L'arte del ritratto che è realistica e avvincente inizia

Scritto da

Hai mai prestato attenzione a come il linguaggio del corpo esprime un linguaggio non detto? È affascinante come anche piccoli movimenti possano inviare un messaggio di tensione, flirt o fastidio. Mentre alcuni di questi derivano da sottili gesti delle mani o dalla postura, gran parte proviene dalle "finestre dell'anima": gli occhi.

Pensa come uno scultore

Prova questo esercizio pensando come uno scultore della ritrattista Luana Luconi Winner. Inizia considerando il tuo lavoro in termini di aerei. Immagina di iniziare con una grande massa e di ritagliare tutto ciò che non è correlato alla forma della testa. Quindi scolpisci i piani più grandi in questa forma di testa, indicando dove si trova la forma nell'ombra. Le cavità delle orbite, delle narici, delle orecchie e degli angoli della bocca dovrebbero essere sufficientemente profonde da mantenere l'ombra e tuttavia descrivere le forme più generali. Successivamente, scheggia i piani più piccoli, indicando cambiamenti più sottili di direzione planare. Questi piani creano movimenti di forma nei valori medi. Gli ultimi ritocchi aiutano ad attivare le luci.

Dipingi come uno scultore

Quando dipingi come uno scultore, passi dal generale allo specifico. Applichi la vernice in modo così ampio come se fossi uno scultore a creare le forme. Per prima cosa ammassate nell'ombra, permettendo loro di connettersi sul lato oscuro della forma. Successivamente sviluppi i valori medi, prestando attenzione alla direzione e alla posizione dei tuoi tratti mentre li giri dentro e fuori dalla forma. Quindi rifinisci i dettagli con tocchi che rinforzano la direzione della luce e, infine, rilasci le alte luci.

Guardati negli occhi

1. Stabilire il progetto

Con un pennello relativamente asciutto, disegna un trapezio in cui puoi costruire l'orbita. Usa terra di Siena bruciata e nero avorio per creare un colore simile alla terra d'ombra bruciata. Il colore in questa fase di schizzo a secco stabilisce l'impronta su cui costruirai i piani piatti. All'interno della presa, dipingi un cerchio per il bulbo oculare. Al centro di questo cerchio, disegna due cerchi concentrici che assomigliano all'occhio di bue di un bersaglio.

2. Aggiungi i toni scuri

Posiziona una piccola freccia come promemoria della direzione della luce (puoi dipingere sopra la freccia in seguito). Crea una miscela sottile e scura di terra di Siena bruciata e nero avorio a pennello asciutto all'interno dell'orbita e sul lato in ombra del bulbo oculare.

3. Posizionare valori medi

Riempi la pupilla di nero avorio. Posizionare una sottile miscela di blu cobalto con un tocco di nero avorio nell'iride, la parte colorata dell'occhio indicata dal cerchio centrale. Per semplificare la posa nelle palpebre superiore e inferiore, continuare a utilizzare forme geometriche. Mescolare l'ocra gialla e il cremisi di alizarina nella miscela scura descritta al passaggio 2 e aggiungere un po 'di bianco. Posiziona un triangolo di questa miscela di tonalità della pelle di valore medio sul lato in ombra dell'occhio sulle palpebre superiore e inferiore. Schiarire il composto con il bianco e posizionare due triangoli sulla palpebra superiore e inferiore sul lato chiaro.

4. Sfuma la pelle e aggiungi le sopracciglia

Aggiungi ocra gialla, cremisi alizarina, un tocco di nero avorio e bianco alla miscela di valore medio sulla tavolozza per creare un tono della pelle realistico per le aree più illuminate. Quindi aggiungi nuovi piani alle aree intorno all'occhio, inclusi fronte, zigomi e orbite.

Aggiungi il sopracciglio con nero avorio, terra di Siena bruciata e ocra gialla. Usa movimenti rapidi verso l'alto e verso l'esterno per "far crescere" le sopracciglia.

5. Frullare e ammorbidire

Unisci e ammorbidisci le aree l'una nell'altra in modo che le transizioni tra le aree ombra, valore medio e luce si colleghino. Aggiungi calore agli angoli interno ed esterno dell'occhio con alizarina cremisi e rosso cadmio al condotto lacrimale (dove le palpebre si incontrano a sinistra).

Ammorbidisci la profondità delle ombre più scure sfumando leggermente il pennello su quelle aree con un colore della pelle di valore medio. Assicurati che ci sia una variazione di valore per rappresentare l'ombra che lo spessore della palpebra proietta sul bulbo oculare.

6. Aggiungi riflessi e l'aspetto di umidità

Aggiungi punti salienti all'arcata sopracciliare, alla palpebra superiore, alla palpebra inferiore e allo zigomo per indicare ulteriormente la direzione da cui la luce cade sul viso. L'unico punto della dimostrazione in cui è possibile utilizzare il bianco puro è un riflettore posizionato a ore due tra l'iride e la pupilla. Questo riflettore è in realtà un riflesso sulla cornea, il rivestimento trasparente sull'iride e sulla pupilla. In questa dimostrazione, la luce colpisce la cornea (indicata dal riflettore), viaggia attraverso la cornea in un percorso rettilineo e poi atterra alla posizione delle sette del "cerchio oculare". La luce quindi inonda la superficie dell'iride in quella zona e schiarisce il colore locale.

L'indicazione di umidità negli occhi gli darà vita, quindi aggiungi un tocco di bianco per rappresentare l'umidità sulla palpebra inferiore dove incontra l'iride. In questa dimostrazione, la direzione della luce crea anche un'evidenziazione di valore ridotto sul condotto lacrimale.

Ammorbidisci le transizioni, sfuma i bordi e valuta i tuoi progressi. Riduci la profondità dell'ombra nell'orbita per rendere questo occhio meno stanco. Regola le luci con piccoli incrementi, sfumando lungo l'arcata sopracciliare e arrotondando questo osso dalle profondità dell'ombra. Fai lo stesso per l'osso zigomatico (lo zigomo alto sotto l'occhio) che si mescola verso l'esterno e verso l'alto.

Facile per gli occhi

Impara la costruzione dell'occhio e la sua profondità di posizionamento nella cavità oculare e otterrai occhi vivaci e dall'aspetto umido con il minimo problema. Tieni presente che ogni passaggio è semplificato quando pensi in termini di piani e forme geometriche. Se sei pronto a fare il passo successivo nell'arte del ritratto per dipingere orecchie, bocche e nasi ugualmente realistici, prendi la tua copia di Beautiful Portrait Painting in Oils di Chris Saper. Questa è la risorsa che ti porterà avanti nell'arte dei ritratti con modi informativi, divertenti e coinvolgenti per dipingere ritratti che sarai orgoglioso di chiamare tuoi. Godere!

Categorie di articoli:
Arts
Azioni